LA NOSTRA STORIA... e le origini del nome

Fin dagli inizi del medioevo ...

... in via Pelliccerie si trovava la sede della Confraternita dei Pellicciai, che qui evidentemente avevano le loro botteghe Sul vicino Mercatonuovo (ora Piazza San Giacomo) invece aveva vita un fiorente mercato, che si serviva delle vie contigue per depositare gli scarti dei residuati delle attività di vendita.

Secondo la tradizione, in via Pelliccerie 4 esisteva fin dal 1400 un'osteria denominata "Maddalena", che la gente chiamava "sporca" probabilmente a causa delle precarie condizioni igieniche e dei rifiuti che abbondavano nella contrada.

Nel corso dei secoli la casa di via Pelliccerie 4 cambiò più volte proprietario e destinazione d'uso, divenendo bottega di un pellicciaio, poi di un venditore di lino e canapa, poi studio di un professore di strumenti di ottone (al primo piano) e macelleria (al pianterreno).


Nei secoli più recenti fino a oggi:

Dal 1883 tornò ad essere luogo di mescita di vino con la denominazione "Alla fratellanza" gestita dall'ostessa Maddalena Croatto.

Nel 1937 l'osteria prese il nome di "Antica Maddalena", e da allora fino ai nostri giorni il nome Maddalena è sempre rimasto nell'insegna, per volontà delle gestioni che si sono succedute e che lo hanno via via affiancato ai diversi aggettivi "antica", "vecchia" e anche "sporcje" (sporca).

Noi abbiamo scelto di mantenere il nome antico, e di continuare la tradizione delle osterie friulane, da sempre luogo d'incontro della nostra gente. Da noi si viene per tante ragioni: per bere un "taglio" in compagnia, per portare avanti una trattativa d'affari, per un aperitivo con gli amici prima di pranzo, per cenare con la morosa.


La nostra storia di gestori:

La nostra storia di gestori è molto semplice: nel 1987 abbiamo lasciato Udine per trasferirci a San Daniele del Friuli, dove avevamo trovato un bar-paninoteca in cerca di gestore: l'abbiamo rilevato e pian piano l'abbiamo fatto crescere e diventare un grazioso ristorante, "Le Vecchie Carceri" di via Guarnerio d'Artegna. Dopo 22 anni abbiamo deciso di tornare in città, incantati da questa piccola osteria di antica fama e di recente ristrutturazione, dove ci auguriamo di continuare a tenere alto il culto dell'ospitalità nel segno dell'autentica tradizione friulana.

 

Rosanna, Ugo, Federico